sabato 13 giugno 2009

F.U.C.K...pardon F.A.Q. su Paolo Motta

Scusate il momento di megalomania, ma voglio rispondere ad alcune domande che mi vengono poste di gretuente (appunto delle Frequent Asked Questions):

  1. Perché parli spesso male di Mètal Hurlant? In realtà non metto in dubbio il valore artistico dell'esperienza di Moebius, Druillet e soci, ma ho una questione ideologica in sospeso con loro: secondo me (e potrei sbagliarmi) mentre l'underground americano è stato fatto chiaramente da degli anarchici, gli autori di Mètal Hurlant sembrano un po' dei "rivoluzionari da salotto", di quelli che pensano troppo all'estetica e poco ai contenuti. Come dire fuori c'è la rivoluzione, ma io sto in casa a parlare di Chagall.
  2. Ma tu sei cattolico? diciamo che cerco di essere cattolico nel senso greco del termine, ossia di "universale" e di vivere in comunione con gli altri, con Dio e con la natura. Non sempre però ci riesco... Tra i cristiani è semrpe stata viva la tentazione all'idolatria: idolatria per il Papa (e ultimamente per la famiglia) tra i cattolici, per la Bibbia tra i protestanti e per la tradizione dei Padri della Chiesa tra gli ortodossi. Idolatria è sostituire alla ricerca del vero Dio, il culto per qualcosa di "costruito" dalle nostre mani. Esiste un po' in tutte le religioni, se pensiamo per esempio al buddismo thailandese che vede nel re un avatar di Buddha, con la conseguenza che il re di Thailandia fa vita da nababbo, mentre la gente patisce fame e ingiustizia.
  3. Perché fai l'avvocato difensore dei cosplayer? Perchè quando i fumettisti, che sono spesso e volentieri dei vecchi nerd che ricordano a memoria tutti gli episodi di He-Man e tutti i nemici avuti dall'Uomo-Ragno, attacano i cosplayer, fanno discorsi del tipo "come sono sfigati questi qua! E come sono strani! Devono essere proprio dei pirla che vivono in un mondo tutto loro." Insomma è il bue che dice cornuto all'asino.
  4. E' vero che sei sadomasochista? No, non è vero. E' una diceria nata quando frequentavo le superiori ed ero un dark esistenzialista, vestito sempre di nero. Ero un diverso e molti compagni cominciarono a dire che ero "sadomasochista", termine che per loro stava a metà strada tra "satanista" e "molestatore di animali". In ogni caso trovo il mondo del bondage-sadomaso un ottimo spunto per delle storie, tanto che ho chiamato il mio gruppo di lavoro le Dominatrici dell'Universo.
  5. Ma tu sei contro la democrazia? Altra balla che gira su di me. La democrazia è a tutt'oggi la miglior forma di governo possibile, però, come tutte le creazioni umane ha dei limiti, in particolare in democrazia vince sempre chi si sa vendere meglio. Col risultato che spesso ci troviamo al governo degli incapaci che, tuttavia, sanno gestire la loro immagine. Inoltre io penso che alla democrazia "liberal borghese" in cui ci troviamo a vivere e che ci ha portato alla crisi non solo economica, ma anche etica e sociale, debba venire sostituita una nuova democrazia "socialista-solidarista", ma questo in pochi lo capiscono, perché ci vorrebbero dei cambiamenti radicali nella società. Siamo rovinati dall'ottimismo della gente che pensa che tutto finirà comunque per il meglio, anche lasciando le cose come sono. In fondo siamo andati avanti così fin da dopo la Guerra e ce la siamo cavata tutto sommato. Il che è come dire: "non siamo morti fino ad ora, si vede che siamo immortali".

3 commenti:

Rock ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rock ha detto...

Rock ha detto...
Mi sono piaciute queste risposte ...bravo!
Mi è capitata e continua a capitarmi anche a me!
Si mettono in testa che "tu" sei strano,iniziando a parlare dicendo Nella maggior parte dei casi solo stronzate; ritrovandomi la sera con malox per cena e gastrite per dessert! XD.
Piccola citazione da non dimenticare:
(Noi siamo quelli che, è meglio se lo sai, con quelli come te son sempre belli!!!).

Rock ha detto...

P.S il commento eliminato ero io...avevo sbagliato a scrivere! XDXDXDXD