martedì 2 settembre 2008

Miti o peti

Prendo spunto da Perissi ed espongo ciò che per me è un mito e ciò che è un peto:

Paolo Bonolis: peto
Mighelangelo Antonioni: peto
I fratelli Muccino: Stra-peto col botto
Alex de la Iglesia: mito
Pedro Almodovar: mito
Bigas Luna: quasi mito
Tinto Brass: mito nei suoi primissimi film poi peto
Sergio Toppi: mito
Dino Battaglia: mito
Alberto Breccia: mito
Carlos Trillo: mito
Magnus. stra-mito
Le trame avvincenti di certi manga:mito
I disegni stereotipati di quegli stessi manga: peto (a presto spiegherò in dettaglio quali)
Le porno-parodie: mito, piacerebbe anche a me scriverne!!!
I telefilm seguiti da gay e lesbiche: mito (anche su questo dovrò scrivere un post)
Nina Hagen:mito
Alice Cooper: mito
Dee Snider: mito
Sabrina Salerno che mentre canta gli escono le zinne: mito trash!!!
Salvatore Baccaro: mito
Federico Moccia: peto
Ciccio Foca: mito
Il libero mercato: peto
le misure anglo-sassoni: peto
Eddie Guerrero, Dio l'abbia in gloria: mitoooo! Viva la raza!
La comicità non-sense: mito
Le vignette della settimana enigmistica: così brutte da essere mito ed è un vero enigma capirle a volte!

5 commenti:

Perissi ha detto...

Moccia mito????
Provocatore!!!!

MaGiLLa ha detto...

Dovresti scrivere anche un post su Magnus a questo punto! E' uno di quegli autori che o non lo sopporti, o ti piace da impazzire. Persino per me è difficile trovare una via di mezzo tra, come dici tu, peto e mito! Alcune cose sono fantastiche, ma altre mi alienano!

Paolo Motta ha detto...

Su moccia mi sono sbagliato a scrivere. Ora correggo:-)

ADRIO THE BOSS ha detto...

ahaghagaggagagagagga

Maurizio Ercole ha detto...

Ciccio Foca un po' imbarazzato ringrazia di cuore.